Archivio della categoria: interior design

masseria Trovanza

Una terrazza a Sud con vista panoramica sul Golfo di Taranto. La presenza di una “casa-grotta” e di uno “jazzile” con “grottaglia parietata” testimoniano la gestione della masseria originaria e l’insediamento agricolo-pastorale preesistente. Siamo in un parco rurale caratterizzato da aspetti geomorfologici e

masseria Trovanza

Una terrazza a Sud con vista panoramica sul Golfo di Taranto. La presenza di una “casa-grotta” e di uno “jazzile” con “grottaglia parietata” testimoniano la gestione della masseria originaria e l’insediamento agricolo-pastorale preesistente. Siamo in un parco rurale caratterizzato da aspetti geomorfologici e

casa con pilastro

Siamo all’ultimo piano di un non altissimo edificio del Sud. Questo interno prende vita principalmente dalla bellezza naturale della luce che ne esalta la spazialità e focalizza l’attenzione su alcune peculiarità del progetto. Il giardino d’inverno introduce alla zona notte attraverso

casa con pilastro

Siamo all’ultimo piano di un non altissimo edificio del Sud. Questo interno prende vita principalmente dalla bellezza naturale della luce che ne esalta la spazialità e focalizza l’attenzione su alcune peculiarità del progetto. Il giardino d’inverno introduce alla zona notte attraverso

negozio di occhiali in quattro esposizioni

Uno showroom pensato per offrire al visitatore uno spazio dinamico; quattro aree tematiche concepite come luoghi da attraversare, osservare, esperire. L’esposizione è articolata e diversificata: le vetrine esterne sono delle “finestre” in cui vengono esposti i prodotti e dalle stesse si

negozio di occhiali in quattro esposizioni

Uno showroom pensato per offrire al visitatore uno spazio dinamico; quattro aree tematiche concepite come luoghi da attraversare, osservare, esperire. L’esposizione è articolata e diversificata: le vetrine esterne sono delle “finestre” in cui vengono esposti i prodotti e dalle stesse si

appartamento caldo al freddo

Questo interno, per espressa volontà della committenza, vuole esprimere un’ idea di calore che sia fortemente percepibile. In particolare l’ uso del legno diventa il filo conduttore che unisce visivamente tutti gli ambienti. La scelta di utilizzarlo, in alcuni casi, come controsoffitto è

appartamento caldo al freddo

Questo interno, per espressa volontà della committenza, vuole esprimere un’ idea di calore che sia fortemente percepibile. In particolare l’ uso del legno diventa il filo conduttore che unisce visivamente tutti gli ambienti. La scelta di utilizzarlo, in alcuni casi, come controsoffitto è

villa minimal in campagna

  La casa si articola attraverso due volumi diversamente orientati sul paesaggio. Grazie alle grandi vetrate, le colline invadono lo spazio, fondendo l’interno con l’esterno. Le superfici delle pareti e del pavimento sono trattate con rivestimenti in lastre di materiale lapideo che

villa minimal in campagna

  La casa si articola attraverso due volumi diversamente orientati sul paesaggio. Grazie alle grandi vetrate, le colline invadono lo spazio, fondendo l’interno con l’esterno. Le superfici delle pareti e del pavimento sono trattate con rivestimenti in lastre di materiale lapideo che